In una giornata estremamente calda del principio di luglio, verso sera, un giovane scese in strada dalla stanzuccia che aveva in subaffitto nel vicolo di S. e lentamente, come fosse indeciso, s’avviò verso il ponte di K.

Fëdor M. Dostoevskij
Delitto e castigo

 

Una mattina di luglio, sul far dell’alba, da N. capoluogo del governatorato di Z. partiva un calesse senza molle e malandato, rumorosamente rantolando per la strada maestra: uno di quei trabiccoli antidiluviani su cui non viaggiavano allora in Russia che i commessi viaggiatori, i mercanti di bestiame e i preti poveri.

Anton P. Čechov
La steppa

 

Il tetto piatto dell'American House, il più spazioso ed importante albergo in Black Thread Center (Connecticut) era guarnito di strisce di stagno dipinte in rosso, su ciascuna delle quali si leggevano intagliate le parole "Phoenix, lo Stagno dei Rei". Sebbene, quella mattina di luglio 1897, fossero appena le 6,2, il tetto scottava già.

Sinclair Lewis
Opera d'arte

 

Quando l'autore di questo racconto, trovandosi nel luogo nativo di Nikola Sciuhaj, fece indagini interno alle gesta di quell'uomo invulnerabile, che toglieva ai ricchi per dare ai poveri e uccideva soltanto per vendetta o per legittima difesa, molte persone serie e degne di fede gli assicurarono che Sciuhaj doveva la sua invulnerabilità a un ramoscello verde che egli agitava nell'aria deviando i proiettili dei gendarmi, come l'apicultore devia gli sciami di api, nelle giornate di luglio.

Ivan Olbracht
Nikola Schiuhaj il masnadiero

 

Era una caldissima giornata di luglio. Il Riccetto che doveva farsi la prima comunione e la cresima, s'era alzato già alle cinque; ma mentre scendeva giù per Via Donna Olimpia coi calzoni lunghi grigi e la camicetta bianca, piuttosto che un comunicando o soldato di Gesù pareva un pischello quando se ne va acchittato pei lungoteveri a rimorchiare.

Pier Paolo Pasolini
Ragazzi di vita