Fu intorno al principio di settembre del 1664 che io seppi dai miei vicini come la peste fosse tornata in Olanda, dove già, e particolarmente ad Amsterdam e Rotterdam, aveva infierito l'anno prima; portata, dicevano, dall'Italia; altri dal Levante con le merci scaricate in porto dai legni di Turchia; altri da Candia; altri infine, da Cipro. Ma che cosa importava di dove venisse?

Daniel Defoe
La peste di Londra

 

Il 15 settembre 1940, verso le sei del mattino, il Ville-de-Montereau stava per partire e spandeva grosse volute di fumo davanti al quai Saint- Bernard.

Gustave Flaubert
L’educazione sentimentale

 

Dalla stessa cantonata della piazza di Yanahuanca da dove, con l’andare del tempo, sarebbe emersa la Guardia d’Assalto per fondare il secondo cimitero di Chinche, un umido settembre il tramonto esalò un vestito nero.

Manuel Scorza
Rulli di tamburo per Rancas

 

11 settembre, rue Toullier
E così, qui dunque viene la gente per vivere; crederei piuttosto che si muoia, qui.

Rainer  M. Rilke
I quaderni di Malte Laurids Brigge

 

Nominato ufficiale, Giovanni Drogo partì una mattina di settembre dalla città per raggiungere la Fortezza Bastiani, sua prima destinazione.

Dino Buzzati
Il deserto dei Tartari

 

In una giornata ancor quasi estiva del tardo settembre 1816 al cameriere dell’Albergo all’Elefante di Weimar, un tal Mager, uomo non senza istruzione, toccò un caso che lo commosse e gioiosamente lo turbò.

Thomas Mann
Carlotta a Weimar

 

Era la prima domenica di settembre, una giornata azzurra.

Ernst Jünger
Un incontro pericoloso